Staurenghi Impianti investe per i suoi Clienti

Riqualificazione Energetica Immobili Bonus 110%

Il Superbonus 110% è una misura di incentivazione, introdotta dal decreto-legge “Rilancio” del 19 maggio 2020, che punta a rendere più efficienti e più sicure le proprie abitazioni. Tra le misure varate dal governo questo “bonus” 110 (conosciuto anche come ecobonus 110, superbonus 110 o ecobonus 2020) è una delle più interessanti, in quanto ti permette di accedere a una detrazione fiscale pari al 110% sugli interventi per ristrutturare casa (detrazione 110), quali la riqualificazione energetica e l’efficientamento sismico (sismabonus) e altro ancora.

Sappiamo che sono al vaglio modifiche e adeguamenti, ma resta comunque una grandissima risorsa per tutti i cittadini italiani, della quale giovare quanto prima.

Data la complessità degli adempimenti e gli ostacoli burocratici (che nella maggior parte dei casi certamente non agevolano l’accesso al bonus) ti offriamo la garanzia della nostra realtà, la Staurenghi Impianti, che conosci da tempo e della quale sei cliente storico.

Una “ristrutturazione 110” con tutta la professionalità e affidabilità acquisita negli ultimi 60 anni, con la possibilità di consigliarti, con indicazioni utili e pratiche, e guidarti attraverso il processo di trasformazione del tuo immobile, dal progetto di massima fino alla definizione di ogni dettaglio esecutivo. In pieno stile Staurenghi.

Ascolteremo le tue esigenze e le tue scelte e assieme troveremo una linea di condotta che ci permetterà di massimizzare i possibili vantaggi, senza eventuali perdite di tempo o documenti esageratamente burocratici.

In Staurenghi Impianti ti offriamo un supporto completo per trasformare il complicato processo della ristrutturazione, in cui confluiscono una serie di figure professionali e approvvigionamenti di forniture che vanno gestite logisticamente e temporalmente, in un’esperienza facile, piacevole e, soprattutto, vantaggiosa. Rinnoviamo la tua CASA!!

Con Staurenghi impianti è facile capire se e come ristrutturare la tua casa con il bonus 110 o col bonus più adatto a te e alle tue esigenze, a partire da subito!

Contattaci ora scrivendo a info@staurenghi.it o chiamando lo 0296380649 per richiedere un sopralluogo e un preventivo senza impegno, per valutare ogni possibilità vantaggiosa compatibile con il budget che ti sei prefissato.

Il nostro team di specialisti saprà consigliarti sulle migliori opportunità per te durante tutta la realizzazione dell’opera, offrendovi assistenza tecnica e logistica, e predisponendo le pratiche amministrative necessarie per l’esecuzione dell’opera, che sarà eseguita a regola d’arte da una nostra squadra di operai qualificati e specializzati.

Abbiamo vasta esperienza su cantieri in tutte le province della Lombardia e siamo in grado di gestire completamente tutta la pratica: analisi di fattibilità, gestione cessioni del credito, cantiere e lavorazioni chiavi in mano. 

Staurenghi Impianti 1964: un’eccellenza italiana scelta dalle grandi firme della moda e del fashion.

Tutta questa grande storia è cominciata con un padre che nel lontano 1964, con autorevolezza garbata, diceva la figlio: “Ci vediamo sabato in officina che ti insegno a saldare col cannello”… solo che poi quel sabato non è mai arrivato e il figlio, giorno dopo giorno, lo ha seguito come un’ombra sul lavoro: osservando, analizzando, rubando particolari e movimenti tanto da diventare presto molto più che autonomo. 

Probabilmente più bravo del padre stesso.

Potrebbe essere questa la storia, con poco copia e incolla, di moltissime tra le imprese che fanno grande la nostra bella Italia, nate da uno spirito imprenditoriale innato e sconosciuto, cresciuto nel fare più che nel pensare e tramandato con la dedizione e l’esempio a figli e nipoti. 

E infatti è così: è proprio questa la storia della Staurenghi Impianti di Cislago, azienda lombarda leader nel mondo degli impianti e dell’idraulica applicata. Quella realtà, nata dallo spunto operoso di un padre che aveva una particolare predilezione per il lavoro ben fatto, ora conta quasi 40 persone alle dirette dipendenze nei cantieri sparsi in tutta Europa, e almeno un altro centinaio come prestatori d’opera e professionisti vari.

Gucci, Nike, Prada, Primark, Porche, Luois Vitton, Dolce e Gabbana sono solo alcuni tra i nomi del mondo della moda e del fashion che hanno scelto la Staurenghi impianti per la capacità di coniugare l’efficienza con la bellezza, l’affidabilità con il lavoro ben fatto, il servizio con la cura. E stiamo parlando di realtà che di bellezza e di cura se ne intendono da lustri e l’hanno esportata con successo nel mondo. Per i loro show room, i loro centri direzionali, gli headquarter o i negozi delle vie più belle e rinomate del centro, hanno scelto Staurenghi ed è la loro scelta di eccellenza.

Proprio questo potrebbe essere lo spirito che anima la ditta cislaghese nel suo operare: rendere quotidiana l’eccellenza, in ogni suo aspetto e forma trasformando un groviglio di tubi in un’opera d’arte, ricercando la perfezione a scapito del prezzo al ribasso, rifiutando il lavoro malpagato senza le dovute garanzie di solidità, cercando la stessa cura che si usava un tempo per le cattedrali.

Possiamo dire che le donne e gli uomini di Staurenghi abbiano ancora lo spirito dell’idraulico di paese, quello sempre pronto, quello attento e solerte e che nel frattempo, da quel lontano 1964, siano riusciti a coniugarlo con fatturati milionari e Capitale Umano sempre in costante crescita.

In buona sostanza quasi sessant’anni di sviluppo, con una sede nuova, nuova… nuovi materiali e tecnologie, organizzazione aziendale da top company e sviluppo continuo del personale interno (basti pensare che l’età media attuale non arriva a 30 anni e che i laureati in ingegneria e architettura pullulano nell’ufficio tecnico e nei cantieri).

Rendere quotidiana l’eccellenza quindi. Rendere grande un tessuto sociale. Rendere onore alla tradizione ricevuta. Questa è la Staurenghi impianti oggi. Questo sarà tra altri 60 anni.

L’impianto del mese

Per un nuovo residence ricavato dalla ristrutturazione di un edificio degli anni Settanta, le scelte costruttive ed impiantistiche hanno consentito di ottenere un’elevata classe energetica.